Crostata di fragole in friggitrice ad aria, procedimento col Bimby e senza

Deliziosa la crosta di frutta con crema e fragole

Chi ama le fragole non può non provare questa golosa ricetta: la crostata di pasta frolla con fragole, cotta in friggitrice ad aria.

Farcita con crema pasticcera e letteralmente ricoperta di fragole, questa crostata è semplicissima da realizzare e può essere gustata al pomeriggio, con il classico tè delle cinque, oppure in qualsiasi altro momento della giornata, quando si ha voglia di qualcosa di dolce, buono e genuino.

- Advertisement -

La ricetta che vi proponiamo è di Anna Vernice, amica del gruppo Facebook, che ringraziamo per averci concesso di usare sia la ricetta che la fotografia della sua crostata di fragole. Grazie, Anna!

Di seguito scopriremo come preparare la frolla e la crema sia usando il Bimby, sia lavorando gli ingredienti a mano.

- Advertisement -

Ingredienti crostata di fragole in friggitrice ad aria

Per la pasta frolla

  • 80 gr zucchero
  • 300 gr farina 00
  • 1 uovo (da circa 60 gr)
  • 1 tuorlo
  • 130 gr burro
  • 1 cucchiaino lievito vanigliato
  • 1 limone con scorza edibile

Per la crema pasticcera

  • 500 gr latte
  • 5 tuorli
  • 1 bustina vanillina
  • 50 gr fecola di patate
  • 80 gr zucchero

Per decorare

  • fragole a piacere
  • limone
  • zucchero

Procedimento

Come abbiamo anticipato nell’introduzione, di seguito vi spiegheremo come preparare la pasta frolla e la crema pasticcera sia usando il Bimby sia lavorando gli ingredienti a mano.

Pasta frolla con il Bimby

Per preparare la pasta frolla con il Bimby, ponete nel boccale la scorza di limone grattugiata e lo zucchero, impostate velocità 8 e tritate per 10 secondi.

Aggiungete la farina, l’uovo intero e il tuorlo, il burro lasciato ammorbidire fuori frigo e il lievito, quindi selezionato velocità 5 e impastate gli ingredienti per 20 secondi. Fatto questo, togliete l’impasto dal boccale, avvolgetelo con della pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per una quindicina di minuti.

Come preparare la pasta frolla senza utilizzare il Bimby

Nel caso in cui preferiste preparare la pasta frolla senza usare il Bimby, dovreste per prima cosa prendere una ciotola capiente e versarvi dentro lo zucchero, la farina setacciata e il lievito. Mescolate, quindi ponetela su una spianatoia, create un buco al centro e unite l’uovo intero, il tuorlo e il burro lasciato ammorbidire fuori frigo. Lavorate gli ingredienti con le mani, fino a quando gli ingredienti risulteranno sufficientemente amalgamati, quindi unite la scorza di limone edibile grattugiata.

Lavorate ancora un po’ il composto per distribuire la scorza in modo uniforme in tutto l’impasto. Quando il composto risulterà liscio e privo di grumi, formate una palla e ponetelo in una ciotola; coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per una quindicina di minuti.

Crema pasticcera con il Bimby

Passiamo ora alla preparazione della crema pasticcera. Se usate il Bimby, mettete nel boccale la vanillina e lo zucchero, quindi polverizzate gli ingredienti impostando velocità 7 e lavorandoli per 20 secondi. Unite il latte e i tuorli, quindi impastate impostando velocità 4.

A questo punto, unite la fecola di patate, mettete il coperchio e fate cuocere a 90° per 7 minuti, con velocità 4. La vostra crema pasticcera è pronta! Non vi resta altro da fare che porla in un ciotola e lasciarla raffreddare.

Crema pasticcera, il procedimento tradizionale

Per preparare la crema pasticcera in modo classico, iniziate con il porre il latte in un pentolino, metterlo sul fuoco e farlo scaldare fino al bollore. Scaldate a fuoco lento così da avere il tempo di preparare gli altri ingredienti. In una ciotola capiente, ponete i tuorli d’uovo, lo zucchero e la vanillina; lavorate gli ingredienti con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto spumoso e ben montato.

A questo punto aggiungete la fecola di patate e continuate a lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Quando il latte bolle, eliminate la schiuma bianca che si forma sulla superficie, aggiungetelo all’impasto e lavorate ancora con la frusta elettrica o con quella a mano fino ad ottenere una crema morbida e liscia.

Cottura

Per cuocere la crostata nella friggitrice ad aria, utilizzate una teglia di dimensione adatta; se volete, potete utilizzare, come ha fatto l’amica Anna, le teglie in carta realizzate appositamente per la cottura in friggitrice ad aria. Se usate una teglia classica, foderatela con carta forno. Stendete l’impasto con un mattarello e ponetelo nella teglia, eliminando l’eccesso dai bordi.

Riempite con legumi secchi o con del riso, quindi ponete la teglia nella friggitrice ad aria e fate cuocere per 5 minuti a 170°. Trascorso il tempo indicato, eliminate i legumi e, se volete, la teglia in carta e fate cuocere per altri 10 minuti.

Farcitura

Terminata la cottura, togliete la crostata dalla friggitrice e lasciatela raffreddare bene.

Nel frattempo, lavate le fragole, tagliatele a metà o in quattro, quindi ponete in una ciotola con succo di limone e zucchero. Mescolate bene per farle insaporire. Quando la pasta frolla risulta ben fredda, farcitela con la crema pasticcera e guarnite con le fragole.

Consigli

Se preferite, potete preparare la crema pasticcera sostituendo la vanillina con la scorza di un limone.

La fecola di patate vi permette di ottenere una crema pasticcera gluten free; se volete, potete sostituirla con della frumina o della normale farina.

I tempi di cottura possono variare in base al modello di friggitrice che avete a disposizione.

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime ricette

Ricette che potrebbero piacerti