Viennesi Messinesi in friggitrice ad aria, i dolci siciliani per la colazione

Dolci morbidissimi al gusto di rum, farciti con crema pasticciera

Oggi scoprirete come preparare dei dolci siciliani, tipici della zona di Messina: i Viennesi Messinesi, cotti in friggitrice ad aria.

Quella che vi proponiamo è la ricetta di Silvana Bracco, amica del gruppo Facebook, la quale ci ha concesso di utilizzare sia la ricetta che la fotografia e, per questo, la ringraziamo!

- Advertisement -

I Viennesi Messinesi sono dei dolci gonfi e morbidi intrisi di bagna al rum, ripieni di crema pasticcera e decorati con zucchero a velo. Insomma, una delizia alla quale è impossibile resistere! Possono essere consumati come dessert alla fine del pasto oppure come stuzzicante e super nutriente merenda.

La preparazione è molto più semplice del previsto e, se seguirete correttamente tutti i passaggi, il risultato sarà assicurato! Vediamo come procedere. Vi consigliamo anche I muffin alle mele caramellate in friggitrice ad aria.

- Advertisement -

Ingredienti Viennesi Messinesi in friggitrice ad aria

  • 250 gr farina 00
  • 250 gr farina Manitoba
  • 45 gr zucchero
  • 10 gr sale
  • 1/2 cubetto lievito di birra
  • 2 uova
  • 250 gr di latte
  • 35 gr di burro
  • aroma vaniglia e rum
  • 500 gr crema pasticcera
  • zucchero a velo

Per la bagna al rum:

  • 100 ml acqua
  • 50 gr zucchero
  • un po’ di rum

Procedimento

1 L’impasto dei Viennesi Messinesi può essere lavorato a mano oppure utilizzando la planetaria. Per prima cosa fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e sciogliete il lievito di birra nel latte.

Fatto questo, setacciate le due farine e mettetele in una ciotola capiente o nella planetaria; aggiungete un uovo, lo zucchero, il burro, il latte nel quale avete sciolto il lievito e l’aroma alla vaniglia e rum. Impastate un po’ gli ingredienti, quindi regolate di sale e continuate a lavorare il composto fino a quando non risulterà sufficientemente omogeneo e morbido.

Lievitazione

2 Mettete l’impasto in una ciotola dotata di coperchio e fate riposare l’impasto per circa due ore, fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo indicato, suddividete l’impasto in 12 parti e date la forma allungata tipica dei Viennesi. Foderate una teglia con carta forno, adagiatevi dentro i panetti e lasciateli riposare per un’altra ora.

La cottura

3 Terminata la lievitazione, mescolate un uovo con del latte e spennellate la superficie dei Viennesi, quindi ponete la teglia nel cestello della friggitrice ad aria e fate cuocere a 180° per 12/15 minuti, fino a quando non risulteranno dorati e gonfi. In questo caso è stata utilizzata una friggitrice a fornetto, ma potete usare anche quella a cassetto.

Terminata la cottura, dovete lasciarli raffreddare bene prima di procedere alla farcitura. Nel frattempo, preparate la bagna di rum.

Come preparare la bagna di rum e farcire i Viennesi Messinesi

4 Prendete un pentolino, versatevi dentro acqua e zucchero, e portate a bollore. Lasciate bollire per 5/8 minuti, quindi togliete dal fuoco e aspettate che il composto si intiepidisca prima di aggiungere il rum.

Quando i Viennesi sono freddi, praticate un’incisione nel senso della lunghezza, facendo attenzione a non affondare troppo la lama del coltello in quanto non dovete tagliarli in due. Versate un po’ di bagna nel taglio, quindi riempite una sac à poche con la crema pasticcera e farcite l’interno dei dolci.

Per finire spolverate con abbondante zucchero a velo e gustate i vostri buonissimi Viennesi Messinesi!

Consigli

Personalizzate i Viennesi sostituendo la farcitura di crema pasticcera con della crema al cioccolato.

Se volte, potete decorare i vostri dolci con delle amarene.

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime ricette

Ricette che potrebbero piacerti