Fiori di zucca ripieni in friggitrice ad aria, talmente buoni che uno tira l’altro

I fiori di zucca ripieni in friggitrice ad aria sono un contorno con cui stupire tutti i vostri commensali

Fiori di zucca ripieni in friggitrice ad aria uniscono la tradizione della cucina laziale all’innovazione di questo particolare tipo di cottura. Questa ricetta si discosta un po’ da quella originale ma risulterà veramente gustosa, perfetta per un contorno o un antipasto dal gusto inconfondibile.

Ringraziamo per questa ricetta la nostra amica Etta Oliva che ha pubblicato questo delizioso antipasto sul nostro gruppo Facebook. Grazie Etta.

- Advertisement -

Per un altro ottimo contorno prova anche il cavolfiore gratinato in friggitrice ad aria.

Ingredienti fiori di zucca ripieni in friggitrice ad aria per 4 persone

  • 12 fiori di zucca
  • 2 patate medie
  • 50 gr di ricotta
  • sale
  • pepe
  • olio spray

Procedimento

Bollire le patate e sbucciarle facendo attenzione a non scottarsi. Schiacciatele poi bene in una ciotola aggiungendo sale, pepe nero, olio EVO e ricotta. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, lasciandoli riposare per qualche minuto.

- Advertisement -

Nel frattempo pulite bene i fiori di zucca con molta delicatezza. Dovrete togliere il pistillo interno perché ha un sapore molto amaro. Una volta finita questa noiosa operazione potrete iniziare a riempire i vostri fiori. Anche quest’operazione andrà fatta con estrema cautela perché sono molto fragili. Aiutatevi con un cucchiaino.

Cottura

Prima della cottura aggiungete un altro goccio d’olio EVO direttamente sui fiori adagiati sulla pirofila, ma senza esagerare. Preriscaldate la friggitrice ad aria a 200 gradi e lasciate cuocere i fiori per 13/14 minuti. Sfornate e servite ancora fumanti.

Consigli

Per aggiungere un paio di ingredienti che avvicineranno questa ricetta alla tradizione romana, inserite all’interno del fiore della mozzarella al posto della ricotta e un filetto d’alice sott’olio.

Ricordatevi che i fiori di zucca andranno preparati appena comprati perché già dopo un giorno appassiranno, rendendoli inutilizzabili.

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime ricette

Ricette che potrebbero piacerti